scrivimi
Pordenone, lý venerdi 10 luglio 2020

SONEGO IN AULA AL SENATO SULLA RIDUZIONE DELLE REGIONI IN RISPOSTA All' OdG RANUCCI

SONEGO. Domando di parlare.
PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
SONEGO. Presidente, stiamo discutendo di un ordine del giorno che non Ŕ pi¨ quello del collega e amico Ranucci, ma la cui paternitÓ politica va fatta risalire direttamente all'Esecutivo, a questo punto. Suggerisco prudenza: mi pare che ci troviamo di fronte ad un pronunciamento che arriva nella solennitÓ e nell'importanza dell'Aula del Senato in maniera frettolosa, senza un'adeguata istruttoria e senza un reale confronto con il sistema delle Regioni.