Pordenone, lì 14.10.2015


        www.lodovicosonego.it
 

SONEGO SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE APPROVATA IN SENATO

Oggi il senato approva il superamento del bicameralismo paritario. È un risultato importante che si sarebbe potuto migliorare riducendo anche il numero dei deputati della Camera.

Il testo approvato oggi è strutturalmente migliore di quello presente un mese fa. Ecco le modifiche più rilevanti:

  • il Senato ha funzioni più rilevanti di quelle assegnatigli dalla Camera;
  • il Senato eleggerà due giudici costituzionali a tutela dell'autonomia della Corte;
  • i senatori regionali saranno eletti dai cittadini;
  • il presidente della Repubblica sarà eletto da una platea in cui i "nominati" non saranno determinanti.

 

 
 

SONEGO IN AULA AL SENATO SULLA RIDUZIONE DELLE REGIONI

 
 

SONEGO. Domando di parlare.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà.

SONEGO. Presidente, stiamo discutendo di un ordine del giorno che non è più quello del collega e amico Ranucci, ma la cui paternità politica va fatta risalire direttamente all'Esecutivo, a questo punto.

Suggerisco prudenza: mi pare che ci troviamo di fronte ad un pronunciamento che arriva nella solennità e nell'importanza dell'Aula del Senato in maniera frettolosa, senza un'adeguata istruttoria e senza un reale confronto con il sistema delle Regioni. Mi pare anche un pronunciamento che, in sostanza, collide con il senso e la lettera del testo di riforma costituzionale che ci accingiamo a votare in un quadro di consenso positivo e molto ampio.

Rivolgendomi ai banchi del Governo, dico quindi che questo è un ordine del giorno politicamente e istituzionalmente sbagliato. Non aggiungo altro, perché su un provvedimento che non è stato istruito, non vale la pena di spendersi ulteriormente. Dico soltanto che sono contrario a quest'ordine del giorno, consapevole del significato di una posizione ad una proposta del mio Governo.

... leggi l'Ordine del Giorno Ranucci: [ link ]

 

 
 

 

RISPETTO LA VOSTRA PRIVACY. Questo messaggio di posta elettronica ha come unico scopo quello di tenervi informati sulla mia attività di politico. In quest'ottica vi prego di accettare le mie più sincere scuse se questa e-mail non è di vostro interesse. Questo messaggio è stato inviato singolarmente, in modo che il vostro indirizzo non appaia accomunato a quello di altri, nel rispetto del Decreto Legislativo 196/03. I dati che vi riguardano vengono trattenuti presso la struttura informatica che supporta www.lodovicosonego.it e sono protetti ed oggetto di custodia da parte del sottoscritto. Se non intendete ricevere da me ulteriori notizie, vi prego di scrivere a  staff@lodovicosonego.it   indicando nell'oggetto o nel testo la parola CANCELLA. Vi ringrazio per il tempo che avete voluto dedicare alla lettura di questa nota informativa.

Lodovico Sonego